Alimentarsi, rappresentarsi: il giovane H.C.

11 Nov

Hans Castorp mangiò in abbondanza, benché si rendesse conto che il suo appetito era meno robusto di quel che pensava. Ma era abituato a mangiare molto anche quando non aveva fame, semplicemente per rispetto di sé.

Annunci

Una Risposta to “Alimentarsi, rappresentarsi: il giovane H.C.”

  1. efialte 14 novembre 2013 a 10:00 #

    L’ha ribloggato su Zauberberg.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: